Il Museo Egizio a Torino

Guarda la nostra offerta per visitare il Museo Egizio di Torino

Una visita a Torino non può prescindere uno degli itinerari più belli e storici della città, ilMuseo dell’Antichità Egizie di Torino, semplicemente conosciuto il Museo Egizio, considerato tra i musei più importanti del mondo dopo il Louvre di Parigi, il British Museum di Londra e secondo solo al Museo Egizio del Cairo. 

La galleria è contenuta nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze e fu fondato nel 1824 da Carlo Felice, che comperò la Collezione Drovetti.
Il Museo Egizio racchiude oltre 30 mila resti, che vanno dal paleolitico all’età copta, è dedicato prettamente all’arte ed alla cultura dell’Egitto antico, ed arricchito da ritrovamenti che durante gli anni si susseguirono.

Tra i frammenti più importanti che permettono di capire la cultura dell’antico Egitto, si possono ammirare la Tomba di Kha e Merit rimasta intatta, il Canone Reale famoso come Papiro di Torino, un reperto di notevole importanza che permette di capire la sequenza dei sovrani d’Egitto, le statue delle dee Iside e Sekhmet e molti altri reperti interessanti.